UPMC Italy invita a presentare domanda di partecipazione alla selezione di candidati per la seguente posizione lavorativa a tempo determinato: 1 Analista ERP (Rif. ERPA/20 TD)

UPMC (University of Pittsburgh Medical Center) è un’azienda globale nel settore dell’healthcare e della ricerca, con sede a Pittsburgh, Pennsylvania, impegnata a creare nuovi modelli di assistenza incentrati sul paziente, affidabili ed efficienti.

UPMC Italy è la divisione italiana dell’University of Pittsburgh Medical Center, opera in varie sedi in Italia (Campania, Lazio, Sicilia, Toscana) ed è tra i leader nell’ambito dell’assistenza sanitaria, della ricerca biomedica, della telemedicina e in generale nelle attività di sviluppo e consulenza informatica nei settori della medicina e ricerca. L’attività clinica e scientifica di UPMC Italy è incentrata prevalentemente sui trapianti e sull’oncologia ma si estende anche ad altre specialità, dalla medicina di emergenza alla neurochirurgia, alla medicina preventiva alla cardiochirurgia.

UPMC Italy offre la possibilità d’inserimento in un contesto internazionale e multiculturale all’interno dell’IRCCS ISMETT, Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione S.r.l., una delle strutture sanitarie italiane più innovative e tecnologiche, gestita da UPMC in partnership con l’Azienda Ospedaliera Civico e la Fondazione Ri.MED.

L’Analista ERP, sotto la supervisione del CIO e dell’ERP Manager, si occupa della gestione e implementazione degli applicativi a supporto dei processi amministrativi, con particolare riguardo alla contabilità. Inoltre gestirà la delivery della piattaforma ERP Oracle Fusion, focalizzandosi sulle attività tecniche di back end e front end, per progetti di ambito amministrazione, finanza e controllo.

Requisiti:

  • Diploma laurea in ambito scientifico-tecnologico o in discipline economico-statistiche (specificare il voto di laurea nel modulo online).
  • Almeno 3 anni di esperienza in area IT

Titoli preferenziali:

  • Conoscenza dell’infrastruttura Oracle Cloud Application Services
  • Conoscenza dei processi e delle procedure ERP
  • Esperienze di integrazione applicativa tra sistemi amministrativi
  • Conoscenza dei sistemi di Data Warehouse e B.I. / Analytics
  • Pregressa esperienza in contabilità analitica
  • Pregressa esperienza in area Controllo di Gestione

Completano il profilo: buona conoscenza della lingua inglese, capacità organizzative, di gestione del tempo, dello stress, e problem solving. Nonché buone competenze relazionali e di teamworking.

La sede di lavoro è Palermo.

UPMC Italy si riserva ogni e più ampia discrezionalità in merito alla valutazione dei candidati, nonché all’idoneità delle candidature medesime.
Potranno partecipare alla selezione solo candidati che non si trovano nelle condizioni di cui al comma 16-ter dell’Art. 53 del D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. (Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche).

I candidati interessati, ambosessi (L. 903/77) – dopo aver preso visione dell’informativa privacy e autorizzato, ove necessario, il trattamento dei loro dati personali (Regolamento UE 2016/679) – dovranno compilare la domanda di partecipazione on line – indicando il codice di riferimento – disponibile all’indirizzo http://selezioni.upmcitaly.it. Durante la compilazione del modulo on line sarà richiesto di allegare il CV.
Al termine della procedura telematica, verrà richiesto di attestare, tramite Dichiarazione Sostitutiva di Certificazione, il possesso dei requisiti richiesti nel presente annuncio.

Ogni contatto da parte della direzione di UPMC Italy avverrà tramite posta elettronica all’indirizzo e-mail indicato dal candidato al momento della presentazione della candidatura.

Le candidature dovranno pervenire entro il 21 maggio 2020.

Verranno prese in considerazione solo ed esclusivamente le candidature presentate online (http://selezioni.upmcitaly.it) e corredate da CV.

Il candidato si obbliga, a pena di esclusione dalla selezione, in qualunque fase della procedura ciò sia richiesto da UPMC Italy, a documentare nel termine perentorio assegnatogli, il possesso di tutti i requisiti e i titoli oggetto dell’autodichiarazione. Si informa altresì che, qualora dalle verifiche preliminari dovessero ravvisarsi discrepanze con quanto dichiarato dal candidato, quest’ultimo sarà escluso dalla procedura e le trattative si considereranno definitivamente interrotte.

I dati personali riportati nel curriculum vitae verranno trattati UPMC Italy S.r.l. e IRCCS ISMETT S.r.l., in qualità di Contitolari del trattamento, per la selezione relativa alla presente posizione o ad altre analoghe. Si prega di non inserire dati particolari (relativi, per esempio, allo stato di salute) salvo ove ciò sia strettamente necessario. Informazioni dettagliate, anche in relazione ai tempi di conservazione e ai diritti riconosciuti dal Regolamento UE 2016/679, sono riportate nell’informativa reperibile sui siti www.ismett.edu (alla pagina Opportunità di lavoro) e www.upmcitaly.it (alla pagina Lavora con noi).

Dove siamo

Scopri dove sono i nostri centri medici in Italia. (Sicilia, Lazio e Toscana).

upmc2

Divisione italiana del Centro Medico dell’Università di Pittsburgh con sedi a Roma (UPMC Hillman Cancer Center San Pietro FBF, radioterapia oncologica e UPMC Salvator Mundi International Hospital), Palermo (ISMETT IRCCS, trapianti e terapie ad alta specializzazione e Fondazione Ri.MED, ricerca), Chianciano Terme (UPMC Institute for Health, medicina preventiva e Palestra della Salute) e Mirabella Eclano (UPMC Hillman Cancer Center Villa Maria, radioterapia oncologica).

upmc1

UPMC è un’azienda sanitaria integrata con sede principale a Pittsburgh, Pennsylvania. Grazie alle sue elevate competenze cliniche, gestionali, di ricerca e formazione, UPMC è tra i sistemi sanitari leader negli Stati Uniti.

upmc3

UPMC International offre una vasta gamma di servizi di consulenza sanitaria e gestionale condividendo conoscenze e competenze cliniche, tecnologiche e gestionali con partner in diverse parti del mondo, personalizzando le soluzioni a vantaggio dei pazienti e del territorio.

Seguici: